weproject - PROGETTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DI AREE URBANE

Riqualificazione della biblioteca Gino Baratta

Ott 27, 2023 | 0 commenti

L'obiettivo

Il progetto

L’intervento di riqualificazione della Biblioteca Gino Baratta rientra all’interno di una strategia più ampia che vede la creazione di una rete di HUB all’interno della città di Mantova, in corrispondenza di luoghi nevralgici e particolarmente importanti dal punto di vista storico, formativo e identitario per la città. La biblioteca si affaccia su Corso Garibaldi, una delle vie principali della città di Mantova che dalla periferia passa di fronte allo stadio fino ad arrivare a Palazzo ducale e al Castello di San Giorgio, nel cuore del centro storico. Il contesto è caratterizzato da un ambito prettamente residenziale ma ricco di attività commercial di vario genere, oltre alla presenza di elementi di particolare rilievo attrattivo e storico come Palazzo Te, l’Ippodromo e lo Stadio Danilo Martelli.

L’intervento, in primo luogo, intende rifunzionalizzare i suoi ambienti in connessione con il nuovo blocco che verrà inserito all’interno del chiostro al fine di rendere più attrattiva e confortevole la fruizione della biblioteca e fornire un maggiore supporto e ampliamento alle attività che si svolgono attualmente o si svolgeranno all’interno del complesso. Per rigenerare la biblioteca e riqualificare i suoi spazi e strutture sono necessarie delle precise azioni d’intervento che è possibile riassumere in tre punti:

  • Restauro e ristrutturazione delle superfici murarie degradate. Varie porzioni dell’edificio risultano deteriorate dall’umidità e dagli agenti atmosferici; per questo si prevede un intervento sugli intonaci e sul rivestimento;
  • Adeguamento impiantistico e ri-funzionalizzazione degli spazi attualmente destinati ad archivio al secondo piano dell’edificio. Questi ambienti si trovano in un’ottima condizione del punto di vista strutturale e l’idea è quello di sfruttarli per attività come laboratori o incontri di lettura.
  • Riqualificazione degli spazi esterni del chiostro e della pavimentazione. Il progetto prevede di intervenire sugli spazi esterni in modo da creare una maggiore continuità tra lo spazio porticato e il chiostro. L’idea che sta alla base è quella di utilizzare una struttura componibile e versatile da inserire all’interno del giardino senza andare a toccare l’edificio esistente. La soluzione riportata è una delle possibili ipotesi che si possono realizzare mediante l’accostamento dei moduli della struttura lignea: questa è pensata come una struttura autoportante che può essere montata e smontata a seconda del suo utilizzo durante l’anno.

Il nostro intervento

Cosa ha compreso il progetto

Il progetto di rigenerazione della biblioteca permetterà la creazione di nuove iniziative per la sensibilizzazione verso temi di vario genere per la creazione di una comunità più coesa e consapevole. Il progetto ha visto il susseguirsi di precise fasi conoscitive che hanno premesso di contestualizzare al meglio il progetto e definirne in modo più preciso le esigenze in relazione anche alla strategia generale.

Fase 1

SOPRALLUOGO: analisi del contesto e dei caratteri del sito

Fase 2

MASTERPLAN: valutazione delle potenzialità e delle criticità da affrontare in fase di progettazione

Fase 3

I risultati ottenuti

Messa in sicurezza e restauro della struttura

Data l’importanza storica dell’edificio e il valore architettonico della struttura in oggetto, il progetto si concentra in prima battuta sul restauro delle murature, le quali presentano fenomeni di infiltrazione e degrado dovuto ad agenti atmosferici. Mediante un restauro conservativo delle murature e degli intonaci presenti si garantirà un miglioramento della struttura e del carattere architettonico e artistico dell’edificio della biblioteca.

Incremento del comfort ambientale interno

Il secondo passo prevede un adeguamento dal punto di vista impiantistico e distributivo, con l’obiettivo di garantire un miglioramento delle condizioni ambientali interne e un aumento del comfort di fruizione dei suoi spazi. Inoltre, per garantire un pieno utilizzo della struttura, l’intervento prevede la rifunzionalizzazione di alcuni suoi spazi per eventi rivolto al pubblico.

Riqualificazione degli spazi esterni del chiostro

La seconda azione del progetto prevede la realizzazione di una nuova struttura lignea che si inserisce nel chiostro interno allineandosi dal punto di vista architettonico e funzionale ai suoi spazi esterni. L’intervento si propone inoltre di rigenerare la struttura mediante l’inserimento di nuove strutture e arredi capaci di rivitalizzare gli spazi esterni della biblioteca e proporre delle nuove attività ed eventi per l’intera comunità.

WeProject

WeProject affianca clienti pubblici e privati nell’intero ciclo di intervento di riqualificazione di aree urbane: dalla progettazione tecnica preliminare, alla realizzazione di indagini e studi ambientali, dallo sviluppo del modello di business fino alla redazione di progetti esecutivi.

IDEARE, PROGETTARE, REALIZZARE

Contattaci per collaborare

Contattaci oggi stesso per una consulenza personalizzata e iniziare finalmente a dare forma ai tuoi progetti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *