weproject - PROGETTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DI AREE URBANE

Cuggiono: il restauro di Villa Annoni

Feb 29, 2024 | 0 commenti

L'obiettivo

Il progetto

Il Comune di Cuggiono intende valorizzare il territorio comunale attraverso la promozione del proprio patrimonio culturale, che trova la sua massima espressione nell’edificio di Villa Annoni. L’edificio si trova all’interno di una grande parco nel quale è possibile osservare varie specie animali, anche particolarmente rari ed esotici.

Il complesso della Villa, storica dimora settecentesca ubicata nel centro di Cuggiono, sede del Municipio e del Museo Storico Civico Cuggionese, è stato sottoposto, negli ultimi anni, ad una serie di interventi di riqualificazione e restauro degli spazi: questi permetteranno di riportare interesse su un luogo che ha un potenziale non solo artistico, ma anche sociale e identitario, se inquadrato all’interno di una più ampia strategia di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e naturalistico del territorio, già avviata dall’Amministrazione negli anni passati attraverso la creazione di spazi culturali e di una fitta programmazione di eventi.

Uno degli interventi più caratteristici eseguiti sulla Villa è quello che riguarda il restauro e risanamento conservativo della Limonaia, al fine di renderla nuovamente fruibile al pubblico: questo fa parte di una strategia di risanamento e restauro che da anni viene portata avanti dall’amministrazione comunale con lo scopo ultimo di mantenere in condizioni fruibili e valorizzare l’intero complesso architettonico.

Il primo intervento prevede la rimozione del manto, con la cernita e conservazione dei coppi che possono essere riutilizzati, la rimozione delle onduline, dei listelli, degli arcarecci, di travi e terzere e di parte delle capriate. Una volta rimossa la copertura sarà possibile intervenire con elementi di rinforzo costituiti da piastre in acciaio tassellate mediante connettori e ancorante chimico lungo tutto il perimetro della copertura, e da tiranti in acciaio posizionati in corrispondenza delle porzioni di muratura piene di facciata (tra i serramenti in ferro): questo permetterà di consolidare la struttura portante e della copertura eliminando una delle principali cause di degrado dovuta ad infiltrazioni di acqua umidità.

Si procederà successivamente con un restauro minuzioso e analitico di tutte le lacune delle superfici murarie e dei degradi riscontrati in particolare sulle facciate dei prospetti esterni con l’obbiettivo di ricostruire e ricomporre la facciata bugnata che caratterizza il complesso storico. Inoltre, verranno smontati e trattati singolarmente tutti i serramenti presenti, con particolare attenzione alle grandi vetrate in ferro battuto che identificano il fonte principale della limonaia.

Il nostro intervento

Cosa ha compreso il progetto

Data l’importanza del manufatto architettonico e la tipologia d’intervento la progettazioni ha seguito tre fasi distinte per ottenere il risultato richiesto:

Fase 1

SOPRALLUOGO

azione indispensabile per conoscere le condizioni della struttura e avere in rilievo fotografico e architettonico dello stato di fatto

Fase 2

ANALISI MATERICA E DEL DEGRADO

analisi meticolosa delle criticità individuate in fase di sopralluogo indispensabile alla mappatura delle degli interventi da attuare

Fase 3

PROPOSTA DEGLI INTERVENTI

Identificazione grafica ed economica delle singole azioni al fine di soddisfare le esigenze progettuali dal punto di vista funzionale, normativo ed estetico

I risultati ottenuti

L’intervento trattato fa parte di una strategia operativa che mira a recuperare, restaurare e mantenere in buone condizioni il complesso di Villa Annoni, data l’importanza storico, artistica e architettonica del sito. Questo garantirà notevoli vantaggi sotto vari punti di vista, tra cui:

Tutela del patrimonio esistente

Villa Annoni da sempre costituisce un luogo cardine per il comune, soprattutto per il valore storico e architettonico del complesso che merita di essere mantenuto e recuperato nel caso sia necessario

Promozione di nuove attività ed eventi

Il recupero di nuovi spazi suggestivi e unici permetterà lo svolgimento e la promozione di nuove attività che garantiranno allo stesso tempo la manutenzione funzionale e materica di questi spazi

Valorizzazione e rifunzionalizzazione del sito

L’insieme delle azioni materiali e immateriali portate avanti da questa strategia d’intervento permetteranno da un lato il riutilizzo di ambienti in disuso e dall’altro la manutenzione indispensabile alla fruizione di tali spazi

WeProject

WeProject affianca clienti pubblici e privati nell’intero ciclo di intervento di riqualificazione di aree urbane: dalla progettazione tecnica preliminare, alla realizzazione di indagini e studi ambientali, dallo sviluppo del modello di business fino alla redazione di progetti esecutivi.

IDEARE, PROGETTARE, REALIZZARE

Contattaci per collaborare

Contattaci oggi stesso per una consulenza personalizzata e iniziare finalmente a dare forma ai tuoi progetti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *